Il gobbo di Notrebook

Jacopo era un bambino molto timido. Così timido che non riusciva a rivolgere la parola a nessuno, nemmeno ai suoi vicini di casa. Era intimorito dagli estranei, si sentiva soffocare quando qualcuno gli rivolgeva la parola. Immaginate come dovevano essere stati i suoi primi giorni di scuola: l’ansia e l’insicurezza si impadronirono di lui, spingendolo… Continua a leggere Il gobbo di Notrebook